Sapaba Villaaltura

Villa Altura

Un restauro dal sapore liberty

Villa Altura, la cui costruzione risale a fine 1800, durante la seconda guerra mondiale è stata sede di una caserma di carabinieri, per poi trasformarsi negli anni in una casa di riposo. Rappresenta ancora oggi un edificio di notevole pregio, contraddistinto dallo stile architettonico liberty e utilizzato come luogo per uffici di rappresentanza.

E noi…

Nel 2011 abbiamo realizzato un restauro di pregio, che ha seguito fedelmente lo stile dell’epoca andando a ridare vita ai prospetti arricchiti da cornici in pietra ornati e torrette in costruzione.

Abbiamo inoltre realizzato un nuovo interrato ed un parcheggio sotterraneo.Durante i lavori il fabbricato è stato sostenuto da una serie di micropali interni ed esterni collegati tra loro da travi e solette e questo ci ha consentito di poter scavare al di sotto delle fondamenta: l’edificio sembrava galleggiare nell’aria, un’immagine davvero suggestiva.

Al suo interno è stata realizzata un’imponente scala di forma ellittica in c.a. completamente rivestita in pietra naturale con parapetti in ferro battuto.
L’edificio è stato arricchito con finiture di pregio: gli interni caratterizzati da pavimenti in travertino e botticino, le volte negli interrati valorizzate da luci a led e lame luminose create da neon nascosti.
Gli uffici si presentano luminosi con infissi tipo Schuko, molto performanti e pavimenti galleggianti in ceramica, soffitti tecnologici radianti serviti ai piani da uno spazioso ascensore.
All’esterno è stato realizzato un parco con percorsi carrabili e pedonali di accesso alla villa, al cui centro è stata costruita una fontana con diametro di 12 metri, completamente rivestita in pietra naturale.

  • Periodo
    2011-2012
  • Durata lavori
    16 mesi
  • Dimensione
    1.400 mq
  • Committente
    Seci S.p.A.
  • Progettisiti
    Ing. Guido Lenzi
  • Importo complessivo
    3.220.000,00 EUR
  • Luogo
    Via Santa Margherita al Colle 6, bologna